green

Come abbinare le piante in base allo stile del tuo arredamento

piante-appartamento

Le piante da appartamento non sono solo elementi decorativi; sono anche una componente essenziale per migliorare la qualità dell’aria e promuovere il benessere in casa. Oltre a ciò, l’abbinamento delle piante al tuo arredamento può trasformare radicalmente l’atmosfera domestica, creando uno spazio armonioso e accogliente che riflette il tuo stile personale. 

piante-appartamento
Le piante in casa portano benessere e… arredano!

Che tu sia un principiante o un esperto, grazie a questi consigli saprai scegliere le piante che più si adattano allo stile del tuo arredamento, dando vita a un ambiente che ti rispecchia pienamente.

Piante da appartamento per principianti

Per coloro che sono nuovi nel mondo delle piante da appartamento, è importante iniziare con specie robuste e facili da curare. Piante come la Sanseveria, comunemente nota come “lingua della suocera“, sono notorie per la loro resistenza e possono sopravvivere anche nelle condizioni più avverse. 

pianta-camera-letto-sanseveria
Pianta di Sanseveria nella nicchia

Altre opzioni per i principianti includono il Pothos, il quale cresce rapidamente e può adattarsi a una varietà di condizioni di luce, e la Dracaena, che richiede poco mantenimento e aggiunge un tocco di eleganza con le sue foglie lunghe e sottili. Se vuoi approfondire e conoscere tutte le altre specie di piante da appartamento per principianti leggi l’articolo dedicato qui.

Vediamo di seguito quali sono gli stili più comuni e come puoi abbinare altre tipologie di piante a ognuno di essi per creare un ambiente davvero unico.

Boho chic

Il boho chic abbraccia uno stile libero e rilassato, caratterizzato da tessuti etnici, colori vibranti e una miscela di elementi naturali. Nell’abbinamento delle piante per lo stile boho chic, si preferiscono specie con foglie grandi e ariose, come la Monstera deliciosa, il Ficus lyrata e la Calathea orbifolia, che conferiscono un tocco di esotismo e dinamicità all’ambiente. 

pianta-monstera
Una Monstera

Inoltre, l’uso di piante sospese, come il Pothos, aggiunge un elemento bohémien e crea interessanti contrasti di texture. I vasi in terracotta, macrame o vimini completano il look, conferendo un tocco rustico e naturale.

pothos-sospeso-vaso-cemento-corda-macrame
Pothos appeso nel vaso in cemento con corda a intreccio macramè

Minimal

Lo stile minimalista si concentra sull’essenzialità e sulla riduzione degli elementi superflui. Per abbinare le piante a questo stile, si scelgono specie con forme geometriche e foglie pulite, come la Sansevieria, il Ficus elastica e la Zamioculcas zamiifolia.

zamioculcas-pianta
Madia di design, modello ZigZag di USM con accessori per piante integrati. A sinistra, una pianta di Zamioculcas

La loro semplicità si sposa perfettamente con l’estetica minimalista, mentre l’uso di colori neutri come il verde, il bianco e il grigio contribuisce a mantenere un ambiente tranquillo e armonioso. I vasi in ceramica o cemento con linee pulite e minimali si integrano perfettamente con questo stile essenziale, aggiungendo un tocco di eleganza discreta.

Industriale

Lo stile industriale trae ispirazione dai loft urbani e dalle fabbriche riconvertite, caratterizzato da materiali grezzi e un’estetica urbana. Per abbinare le piante a questo stile, si opta per specie con un aspetto “grezzo”, come Cactus, succulente e Yucca, che richiamano l’aridità dei deserti industriali.

pianta-rhipsalis-baccifera-appesa-vaso-ceramica-corda-macrame
Una pianta di succulenta Rhipsalis baccifera ben si adatta a un contesto industrial come qui con boiserie in legno e porta vetrata con struttura in metallo grezzo

Le piante con foglie appuntite, come l’Agave, l’Aloe Vera e la Dracaena, si integrano perfettamente con l’aspetto industriale, aggiungendo un tocco di robustezza e carattere. L’uso di vasi in metallo, cemento o pietra completa il look, conferendo un’atmosfera urbana e moderna.

Rustico

Lo stile rustico evoca un senso di calore e familiarità, ispirato alla vita di campagna e alla natura circostante. Per abbinare le piante a questo stile, si scelgono specie con un aspetto “naturale”, come felci, erbacee e fiori selvatici, che evocano l’atmosfera rilassata della campagna.

decorare-casa-fiori-piante
Due piante di fico d’India in vasi di terracotta

Le piante aromatiche, come la lavanda, il rosmarino e la salvia, aggiungono un tocco di profumo e nostalgia. I vasi in legno, terracotta o ceramica grezza si integrano perfettamente con l’estetica rustica, aggiungendo un tocco di autenticità e calore.

Consigli utili per la cura delle piante da appartamento

Quando si selezionano le piante per la propria casa, è importante considerare diversi fattori. Valuta la quantità di luce naturale disponibile in ogni stanza e scegli le piante di conseguenza, tenendo conto delle esigenze specifiche di luce di ciascuna specie. 

piante-appartamento-vaso-camera-da-letto
Mix and match di piante e vasi decorano la nicchia in camera

Considera anche le dimensioni della stanza e il tuo spazio disponibile: le piante più grandi possono diventare punti focali, mentre le piante più piccole possono essere posizionate su mensole o tavolini per aggiungere dettagli accattivanti. Assicurati di scegliere vasi che si integrino armoniosamente con il tuo stile di arredamento per un look coeso e coordinato. Infine, prenditi cura delle tue piante regolarmente, annaffiandole, concimandole e rinvasandole quando necessario, per garantire la loro salute e vitalità nel tempo.

Conclusioni

Abbinare le piante al tuo arredamento non è solo una questione di estetica, ma può anche influenzare positivamente il tuo umore e il tuo benessere generale. Con un po’ di attenzione e cura, le piante possono diventare una parte essenziale del tuo stile di vita, aggiungendo bellezza e vitalità alla tua casa. Scegli le piante che riflettono il tuo gusto personale e goditi gli infiniti benefici che portano nella tua casa, trasformando ogni ambiente in un’oasi di tranquillità e serenità.

piante-da-appartamento-in-cucina
Piante da appartamento in cucina: sul ripiano, e anche appese!

Nessun Commento

    Lascia un Commento

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    error: Questo contenuto è protetto da copyright